Service nazionale Lions: Help emergenza lavoro, ludopatia, sovraindebitamento ...

La problematica della Ludopatia in questo anno Sociale LIONS 2014/2015 viene  affrontata in un contesto più generale che prevede riferimenti e azioni che riguardano la emergenza lavoro, il sovrindebitamento e l’usura. Per questi aspetti ci si avvale dei percorsi già attuati nei precedenti anni e affinati dai Referenti Nazionali ( Emergenza lavoro : Guido Cogotti – Ludopatia: Franco Cirillo – Sovrindebitamento e usura: Graziano Nottoli ).

La indicazione, come già detto, è quella di sostenere il Service Nazionale nella sua completezza, affrontando quindi le problematiche della emergenza lavoro, della ludopatia, del sovrindebitamento e dell’usura cionondimeno se in qualche realtà locale dovessero esserci delle esigenze particolari legate al territorio si può operare anche per singola tematica.

La raccomandazione particolare è quella di non limitarsi ad organizzare meeting ( utili per veicolare il messaggio, sempre che essi siano rivolti ad un uditorio vasto e composito ), ma di mettere in atto tutte quelle  azioni che concretamente possono essere di aiuto per coloro i quali non hanno un lavoro o lo hanno perduto, hanno cessato una attività imprenditoriale, hanno creduto che una soluzione potesse essere il gioco d’azzardo contraendo la dipendenza da gioco e per causa del sovrindebitamento hanno dovuto ricorrere alla usura.

Gli strumenti per operare in concreto sono stati studiati, elaborati e attuati con successo e per questo vengono adesso riproposti, nella complessità della tematica, e messi a disposizione dei singoli Club Lions, delle Zone e delle Circoscrizioni dagli Amici Guido Cogotti, Referente Nazionale per l’area tematica emergenza lavoro, Franco Cirillo Referente Nazionale per l’area tematica  Ludopatia, e Graziano Nottoli Referente Nazionale per l’area tematica Sovrindebitamento e usura.

I Lions in questo Anno Sociale 2014-2015 soni impegnati in uno sforzo comune che dovrà orientarsi nel coniugare i tre aspetti del Service Nazionale ovvero : a) la emergenza lavoro rivolta ai giovani inoccupati, ai perdenti il posto di lavoro e agli impresari costretti a chiudere la propria attività  b) la ludopatia come dipendenza e come  aspetto patologico di un tentativo di risolvere i problemi derivanti dalla crisi economica e occupazionale b) il sovraindebitamento e l’usura che spesso diventa l’unica spiaggia di approdo della disperazione personale o imprenditoriale. Quindi ogni nostro impegno, a livello Distrettuale e Multidistrettuale, immancabilmente abbraccierà tutti e tre gli aspetti. Ci siamo resi conto che il progetto è ambizioso e presenta non poche difficoltà però abbiamo anche preso un impegno che è quello di fornire, tutti assieme e sotto la regia del Governatore Ingrassia, gli strumenti per poter operare al meglio.

In  particolare abbiamo confezionato due questionari, uno per la componente emergenza lavoro e uno per la componente ludopatia; questi questionari su supporto informatico andranno consegnati ai Dirigenti Scolastici di Istituti Comprensivi e/o superiori affinché questi ultimi possano scegliere delle classi campione alle quali somministrare il questionario. La compilazione, da parte degli studenti, è semplicissima infatti basta cliccare sul link allegato e si entra nel questionario, esso può essere compilato in pochissimi minuti e cliccando “invia” giunge ad un server che elaborerà i dati . Dai risultati, che avranno una dimensione nazionale, ci aspettiamo informazioni utilissime per capire orientamenti ( per il lavoro) e rischi di dipendenze ( per la ludopatia ) .

Un ulteriore servizio che diamo è un videoclip sul rischio ludopatia  che gira su Youtube e il nostro compito sarà quello di favorire la diffusione di questo messaggio tra i giovani.

Condividi

 

Tags

Scroll to top