Immacolata Parisi: ecco il partenariato euromediterraneo

Immacolata Parisi – Lions Club Napoli Virgiliano, Distretto 108Ya – ha presentato, in occasione della 18° Conferenza del Mediterraneo, un progetto finalizzato a sviluppare il partenariato euromediterraneo, ovvero a supportare la “mobilità” degli studenti universitari dei paesi che affacciano sul Mar Mediterraneo.

Ciò con l’obiettivo di far si paesi del Mediterraneo non siano più luogo di conflitto ma luogo dove si ritrovino le comuni radici culturali. Il progetto si collega al noto progetto dell’Unione Europea Erasmus Plus il quale, a sua volta, si propone, tra l’altro, la creazione di master universitari. In quest’ambito, i  Club Lions si pongono come “facilitatori” dell’intero processo con la funzione di supportare la mobilità giovanile che sta alla base di questa tipologia di scambi culturali che prevedono la permanenza degli studenti presso atenei in paesi diversi da quello proprio di origine.

Una prima esperienza pilota nasce dal gemellaggio del Club Salerno Host con quello di Tunisi Cartagine. Infatti, l’Università di Salerno, con l’aiuto dei due Club Lions sostenitori, ha già avviato dei rapporti con l’Università di Tunisi per far partire da quest’anno un programma di scambi di studenti e di ricercatori con l’obiettivo di realizzare in un futuro il grande sogno dell’università “euromediterranea”.

CLICCA E GUARDA IL VIDEO:

IMMACOLATA

Condividi

 

Tags

Scroll to top