In aiuto del Nepal

EMERGENZA NEPAL
Terremoto, parola di nefasti ricordi, che indica sempre un evento che dà uno scossone alle nostre certezze… I terremoti non sono infrequenti sulla Terra, tutt’altro: ogni anno il pianeta è colpito da innumerevoli sismi, ma solo in alcune regioni e in particolari condizioni le vittime sono così tante e le devastazioni così incredibilmente ingenti…
Perché, perché le popolazioni più povere sono quelle che devono pagare, per sorte, il contributo più alto di vite umane?
7.9 gradi Richter la scala che misura l’intensità di questo terremoto, che ci ricorda la potenza distruttiva di Sumatra 2004, Haiti 2010, Giappone 2011 e con loro una scia di morti, in numero sempre approssimato per difetto. Le vittime accertate fino ad ora sono 4300, più di 6 milioni di persone coinvolte tra feriti, dispersi e sfollati… e sono certa che è un parziale molto, molto relativo.
La macchina del soccorso LCIF si è messa in moto, come sempre, immediatamente stanziando a favore dei Lions nepalesi ed indiani la cifra di 300.000 dollari che è solo la goccia di un sostegno destinato ad essere di gran lunga più cospicuo e congruo data la portata dell’emergenza.
So che è fine anno, i denari nelle casse dei Clubs sono pochi, eppure di fronte a tanta desolazione e disperazione, non possiamo voltarci dall’altra parte, un piccolo contributo, un segno che arriva da lontano accende sempre una fiammella di speranza in tanto buio…
Non conosco il Nepal, se non attraverso foto e letture… ma dell’India ho il ricordo bellissimo di un popolo mite, dignitoso, educato, rispettoso della propria cultura… di una terra ricca di monumenti, templi, bidonville, tuguri, animali, odori, polveri, stoffe colorate, capelli e occhi di un blue-nero…
Meritano il nostro aiuto, non facciamo i sordi e i ciechi di fronte alle richieste di aiuto solo perché non ci toccano da vicino… la solidarietà non ha confini né geografici né economici, la si condivide con altri sconosciuti a favore di chi ha bisogno. Ora!
Chi volesse concretamente aiutare la popolazione nepalese può versare il suo contributo a:
LIONS Clubs International Foundation
N. di conto 754487312 Codice Swift CHASU 33
JP MORGAN Chase Bank N.A.
10 s. Dearborn Street CHICAGO IL 60603 ABA Routing n:021000021
Causale: Disaster Reliaf Area NEPAL
Tale versamento potrà essere utilizzato come accredito per eventuale richiesta di Melvin Jones
Fellow.
Grazie della vostra attenzione e… generosità, siamo Lions, non ciarlatani!
Claudia Balduzzi
LCIF MDC for Italy, Malta, San Marino and Vatican City

 

Nepal LCIF

Condividi

 

Tags

Scroll to top