L’appetito vien mangiando… chiuso il secondo corso ...

“Esperienza d’impatto emotivo, non ho dormito tutta la notte, mi ha fatto rimettere in discussione tutta me stessa” questa l’affermazione di una corsista che illustra appieno il “potere” del lions Quest che aggiunge “una formazione sul campo, una esperienza costruttiva a livello didattico, emotivamente coinvolgente e soprattutto pratica! ”

Proprio questo distingue il Lions Quest: non il solito corso cattedratico, con il formatore a fare la lezione, ma una full immersion completa con strategie pratiche e da usare immediatamente… “L’idea che sta alla base del Lions Quest è centrata sul bambino e la sua crescita “equilibrata”; non rimane un desiderio ma si trasforma in azioni ben articolate ed in strategie che iniziano dall’ascolto del bambino stesso.
“Idee ed azioni ” le parole d’ordine del Lions Club Guidonia, di tutti i soci del club- afferma il Presidente Caterina Nesci, che aggiunge, il club, che quest’anno mi onoro di presiedere, ha svolto molteplici azioni  sul territorio, con tutti i suoi soci che dimostrano quotidianamente la propria motivazione e l’orgoglio dell’appartenenza dell’essere Lions. A tal proposito è doveroso ringraziare l’amica Lion Andreina Di Cioccio, per esser intervenuta nelle varie giornate di formazione per i nuovi soci (a cui partecipammo in molti) per averci aiutato a motivare i soci attraverso l’azione: il service, il servire disinteressatamente la comunità; già perché questo noi facciamo.”
Conclude la Presidente- “Ringrazio i dirigenti scolastici e gli insegnanti che aderendo all’iniziatica hanno reso possibile l’attivazione di quel circolo generativo e virtuoso che porterà al miglioramento della comunità in cui viviamo”.

Condividi

 

Tags

Scroll to top