Distretto 108YB Sicilia. Tema di Studio Nazionale “Diventa ...

La sempre incantevole Taormina ha ospitato il convegno di studio nazionale “Diventa donatore di midollo osseo, diventa un eroe sconosciuto”.

I Lions Siciliani hanno risposto massicciamente all’invito del Governatore Franco Freni Terranova ed hanno gremito la grande sala dell’Hotel San Domenico tributandogli una sincera ovazione sin dall’inizio dei lavori quando il Governatore ha presentato il convegno.

IMG_7917.JPG

Presenze significative all’importante incontro: il FIP Giuseppe Grimaldi, il Direttore Internazionale Gabriele Sabatosanti, tutti i Governatori del multidistretto con la presidente Liliana Caruso, i past ID Domenico Messina e il libanese Salim Moussan, il PCC Salvo Giacona, i vice Governatori, il sindaco di Taormina Eligio Giardina e tanti PDG.

IMG_7912.JPG

Dopo l’intervento del dott. Sergio Giuntini, vice presidente federazione ADMO nazionale, il Prof. Francesco Di Raimondo, direttore della divisione di ematologia dell’Azienda ospedaliera universitaria del policlinico di Catania, ha trattato “il trapianto di midollo osseo e di cellule staminali emopoietiche e i nuovi traguardi della cura delle neoplasie ematologiche”.

La relazione di Vincenzo Leone delegato al tema di studio nazionale per il distretto Sicilia su “le azioni intraprese nel distretto 108YB e i risultati ottenuti” è stata presentata da Giovanni Cardinale (LC Bagheria), componente del comitato distrettuale sul tema di studio, che ha illustrato con chiara competenza la relazione Leone, sottolineando che ”la stessa ha la valenza sociale di un vero e proprio service. Non ci può essere – ha aggiunto – una scelta consapevole se non c’è una conoscenza. Vogliamo cambiare la società che ci circonda e i destinatari del messaggio devono essere proprio i Lions a cui è affidato il compito di incontrare gli studenti, i militari e portare loro testimonianze di donatori e trapiantati. Istituire la giornata della donazione, per promuovere la conoscenza del problema, perché non ci può essere una donazione consapevole se non c ‘è una completa informazione. Se puoi sognarlo puoi farlo. Sarebbe auspicabile che questo service diventi permanente”. Questi alcuni passaggi in uno alla presentazione di un video clip.

Il dott. Vito Sparacino, direttore del Centro Regionale Trapianti Sicilia, ha relazionato su “I trapianti di midollo osseo in Sicilia e in Italia: luci ed ombre della legislazione vigente”. “Il donatore – ha spiegato – è un bene prezioso della comunità, non bisogna sprecare questo dono e deve essere accreditato a livello nazionale”.

Il dott. Emanuele Piscitello, capo di gabinetto, ha portato il saluto dell’assessore alla salute On Baldassare Guicciardi ed ha evidenziato l’apertura delle istituzioni.

Preziosa e ricca di significato la testimonianza della presidente Leo club Adrano Bronte Biancavilla, donatrice di midollo, che ha ricordato il rapporto costruttivo Leo-Lions, affermando che in questo distretto “è vincente grazie al Governatore Freni ed al segretario La Spina” e – ha aggiunto – “ho recepito il messaggio e sono convinta a diventare un donatore”.

Con un gesto molto bello e gratificante l’ADMO, con il presidente regionale Gaetano La Barbera, ha consegnato al Governatore Franco Freni Terranova una targa attestante la nomina di socio onorario dell’ADMO.

Il DG nel suo intervento conclusivo ha ricordato l’esaltante giornata dedicata alla donazione ed ha ringraziato tutti per il prezioso contributo che ha segnato una ulteriore crescita del lionismo che continua a trasmettere messaggi di amore verso l’umanità.

Poi il Direttore Internazionale Gabriele Sabatosanti ha affermato “Abbiamo visto una bella pagina di lionismo; abbiamo evidenziato gli obiettivi di servizio. La donazione rappresenta l’intima ragione del Lions; abbiamo le professionalità e offriamo il contributo delle nostre capacità per mettere al centro dell’attenzione la nostra attività di servizio”.

IMG_7915.JPG

Il FIP Giuseppe Grimaldi nel complimentarsi con il Governatore Freni delegato del tema nazionale, a chiusura dell’intensa giornata ha osservato “Siamo nati per affrontare i bisogni umani; non dobbiamo arrenderci anche se non stato l’eco mediatico. Noi Lions sentiamo di affrontare certi problemi che gli altri trascurano.”

IMG_7916.JPG

Da Taormina il credo Lions, con la cultura della donazione, ha irradiato una luce in più che continua ad illuminare la strada del lionismo.

“Donare è un gesto di grande altruismo, è dare una speranza di vita ad un essere umano – ha sottolineato Franco Freni – per restituire il dono più bello, quello della vita.”

Condividi

 

Tags

Scroll to top