Lions Club International – Multidistretto 108 I.T.A.L.Y

Libro Parlato Lions: ecco il futuro

Libro Parlato Lions: ecco il futuro
28 aprile 2017

Con questo titolo già un paio di anni fa avevamo illustrati come il Libro Parlato Lions, grazie all’avvento delle nuove tecnologie, avesse incominciato ad estendere il proprio servizio anche ad utenti differenti dai tradizionali ciechi ed ipovedenti.
A  queste due storiche categorie si erano aggiunte precedentemente anche  le persone dislessiche, ma la diffusione era sempre abbastanza limitata e si basava unicamente sul “porta a porta”,  su comunicazioni scritte e su presentazioni in alcuni meeting.

Libro Parlato: arrivano tablet e smartphone
Ma da quando, esattamente 5 anni fa, abbiamo dato la possibilità di ascoltare gli audiolibri non solo tramite CD e il tutto sommato ingombrante PC ma anche tramite tablet e sopratutto smartphone, ci siamo resi conto come data la sempre crescente diffusione di tali mezzi era possibile diffondere l’ascolto di quanto presente nella nostra audiobiblioteca (allora circa 7.000 titoli, oggi oltre 9.000) a tantissime nuove categorie di utenti che in precedenza sarebbe stato arduo raggiungere.

Convenzioni e terza età

Inoltre l’ utilizzo di tali strumenti oltre facilitare enormemente l’ accesso alle singole persone, ha permesso di far usufruire il servizio anche a persone che, per le loro condizioni, non ne sarebbero state in grado, e ciò tramite convenzione stipulate con Case di Cura e di Riposo, Ospedali, Hospice per malati terminali , Centri di assistenza per disabili o ammalati di SLA, Alzheimer, persone Down, ragazzi autistici. Nel corso di questi ultimi anni sono così state stipulate già oltre 50 di tali convenzioni.

“Ultima frontiera” è quella di portare la conoscenza del servizio  alle tantissime persone anziane, sia residenti in famiglia ma molto spesso sole che, pur vedendo, a causa dei problemi relativi all’età non possono o solo con gran fatica riescono a leggere, privandosi quindi di un conforto molto spesso essenziale per la qualità della loro vita.
Nonostante che gli utenti del Libro Parlato Lions siano in questi anni saliti ad oltre 12.000, questo numero e ‘ ancora molto esiguo rispetto alle potenzialità sopra menzionate,potenzialità che in tutta Italia superano i 12 milioni di persone.
Anche ammesso che solo un 3% di questi potenziali utenti divenissero utilizzatori del Libro Parlato Lions si entrerebbe in una dimensione di numeri che darebbero al Service una valenza ed una risonanza veramente straordinarie in Italia e non solo, dato che grazie alla recentissima introduzione delle nuove App, come ottimamente spiegato nell’articolo di Tamburi nell’ultimo numero di “Lionismo”, questo Service ha tutte le possibilità di divenire sovranazionale.

Sviluppare il Libro Parlato:  come fare?

È’ ovvia che con tali entusiasmanti prospettive sia sempre più necessaria la fattiva collaborazione del mondo Lions che potremmo articolare in tre punti fondamentali:

  1. diffusione della conoscenza del servizio nel proprio territorio. Perché non sperare ad esempio che ogni (piccola esagerazione!) Club “adottasse” una Casa di Riposo o una simile struttura?
  2. una collaborazione “sul campo” di un certo numero di volontari nella gestione dell’attività, anche per dare oltre allo sviluppo anche la certezza della migliore continuità del Service.
  3. un adeguato supporto economico, dato che essendo il servizio completamente gratuito per l’utente, la nostra organizzazione si è retta sinora solo in parte minoritaria su contributi di alcuni affezionati e fedeli Club Lions e prevalentemente su poche, anche se generose, donazioni di privati, situazione che toglie ogni comprensibile certezza per gli sviluppi futuri dell’ attività.

Per la miglior realizzazione di questi tre punti già da tempo avevamo chiesto, e cogliamo l’occasione per rilanciare questo appello, che ogni Club interessato al Service del Libro Parlato indicasse tra i suoi soci un proprio referente al riguardo, possibilmente ogni anno sempre la stessa persona, di modo da poter ben conoscere e seguire costantemente la nostra attività e fare da trait d’union tra il Club ed il Libro.

Per conoscere ulteriori altre notizie sulla’ attività del Libro Parlato Lions invitiamo a visitare sia il sito  www.libroparlatolions.it  che le pagine Facebook ” Libro Parlato Lions ” e “App del Libro Parlato Lions”

Tags
Condividi

Il Multi Distretto sui Social

Mailing List

inserisci la tua email e procedi con l'iscrizione