Lions in Piazza a Volterra

Il Lions Club Volterra, presieduto da Simone Valeri,  Domenica 29 Aprile u.s. ha organizzato in Piazza dei Priori a Volterra, con il motto “prevenire è meglio”,  la 3^ edizione di “ Lions in piazza per la prevenzione sanitaria gratuita” con orario 10.30-13.00, 14.30- 17.30. Sono state servite 155 persone per un totale di 310 visite.

La manifestazione è nata nel 2016 per favorire appunto la prevenzione di alcune malattie che hanno un discreto impatto sociale nella popolazione, mediante l’esecuzione di: elettrocardiogramma, glicemia per la prevenzione del lions in piazza volterradiabete mellito, misurazione della pressione arteriosa, visita oculistica per la prevenzione del glaucoma, visita dermatologica per la prevenzione del melanoma, misurazione dell’udito per prevenire la sordità, visita odontoiatrica per la prevenzione dentale e del cavo orale.

Inoltre alcuni Fisioterapisti della locale Auxilium Vitae hanno fatto vedere  una video dimostrazione di un particolare tipo di riabilitazione fatta con robot. Sono stati allestiti anche un gazebo per informazioni sulla prevenzione dei tumori al seno gestito dall’Associazione “Non più Sola” ed uno per la raccolta di fondi destinati alla Fondazione del L. C. International per l’acquisto di vaccini antimorbillo per il terzo mondo.

Nel corso delle tre edizioni (nel 2016 era presidente Roberto Amidei, nel 2017 era presidente Daniela Gaci Scaletti, sempre organizzate e coordinate da Flavio Nuti e da Luciano Fiaschi) sono stati effettuati circa 1.000 esami per circa 600 persone che ci hanno manifestato di aver gradito l’iniziativa, così come lo hanno fatto il Sindaco di Volterra Marco Buselli e l’assessore alla salute e alle politiche sociali Gianni Baruffa.

lions in piazza volterraL’evento è stato possibile grazie al patrocinio di: Regione Toscana, Azienda USL Toscana Nord Ovest, Comune di Volterra, Lions Clubs International e Distretto 108LA Toscana; grazie al sostegno di: Riabilitazione Auxilium Vitae Volterra, Fondazione Volterra Ricerche ONLUS, Club per l’UNESCO di Volterra, Federazione Italiana dei Club e Centri per l’UNESCO (FICLU). I nostri partner, che ringraziamo, sono stati: ANDI (ass. dentisti Italiani sez. provinciale di Pisa),  Amplifon sez. di Pontedera, AVIS Intercomunale Alta Val di Cecina Volterra, CISOM (Corpo Italiano di soccorso Ordine di Malta), Consorzio turistico Volterra Valdicecina, Croce Rossa Italiana sez. Volterra, CSO (Costruzione Strumenti Oftalmici), Don Beta Ristorante Pizzeria di Volterra, Isopul di Volterra (forniture per l’igiene ambientale), Misericordia di Saline, Misericordia di Volterra, Pro Volterra. Un doveroso ringraziamento va ad alcuni privati cittadini, in particolare al Sig. Daniele Deri,  che ha dato il suo  fattivo contributo per il collegamento alle rete elettrica. Chiunque  può visitare i siti: www.lions.it, www.lionsvolterra.it/lubvolterra ,  www.lions108la.it , www.lionsclubs.org  e fb LIONSVOLTERRA dove sono illustrate le varie attività  dei Lions in Italia e nel Mondo.

Condividi

 

Tags

Scroll to top