Progetto Martina: di successo in successo

progetto martina

di Carlo Eugenio Ferrari* e Emanuela Candia**

Il Progetto Martina è un importante service dei Lions italiani, il cui obiettivo è quello di informare gli studenti di età compresa tra i 16 e i 18 anni:

  • sulla possibilità di evitare alcuni tumori seguendo un’alimentazione e stili di vita corretti;
  • sugli accorgimenti da mettere in atto per scoprire in tempo utile gli eventuali tumori;
  • sulla necessità di impegnarsi in prima persona.

Sulla base delle attuali conoscenze è possibile stimare che questi giovani, grazie alle informazioni ricevute al momento giusto e nel modo giusto, avranno una riduzione di rischio di contrarre un tumore, nell’arco della loro vita, del 30-50%.

Progetto Martina Lions: > 5.000 studenti incontrati nel 2017-18

Il Progetto Martina è diventato ormai un appuntamento fisso per molte scuole del Distretto 108 Ta1, ovvero per le progetto martina distreto 108Ta1province di Bolzano, Trento, Verona e Vicenza.

Qui il dott. Carlo Eugenio Ferrari (coordinatore Progetto Martina del Distretto 108 Ta1), assieme ad alcuni medici Lions e non delle varie zone mettono gratuitamente a disposizione il loro tempo, le loro conoscenze e la loro professionalità per sensibilizzare i ragazzi alla prevenzione e alla diagnosi precoce dei tumori.

La valenza del progetto è dimostrata dal fatto che sono le scuole stesse che, una volta approvato il progetto per un anno, lo richiedono l’anno successivo.

Il numero dei ragazzi coinvolti è aumentato strada facendo e solo nell’a.s. 2017-18 sono stati incontrati, nelle scuole del Distretto 108 Ta1 più di 5000 ragazzi

La metodologia di comunicazione

progetto martina lions roveretoLa metodologia di comunicazione, utilizzata da medici esperti e formati, si basa sul convincimento che la lotta ai tumori non si vince terrorizzando o vietando, ma con la cultura, ovvero l’unico strumento che può garantire il necessario e duraturo impegno personale sulla base di scelte consapevoli.

Agli studenti viene consegnato un pieghevole a colori con la sintesi delle informazioni ricevute, che costituisce un promemoria per i giovani e un documento utile anche per i loro familiari.

I contenuti degli incontri, supportati da immagini, sono preparati da un comitato scientifico pluridisciplinare nazionale e sono continuamente aggiornati e inseriti nel sito dei Lions, in modo che sia garantita anche l’uniformità di informazioni su tutto il territorio nazionale.

Progetto Martina: grande presa di coscienza

I risultati dei test compilati un anno dopo dall’incontro dagli studenti sono in linea con i risultati nazionali e dimostrano la grande capacità d’impatto del Progetto Martina. Infatti, i numeri rendono evidente la presa di coscienza da parte di chi abbia partecipato al progetto:

  • riduzione/eliminazione fumo 44 %
  • alimentazione più corretta 56 %
  • inizio attività fisica 66 %

*Coordinatore Progetto Martina Distretto 108 Ta1; **Lions Club Schio

Condividi

 

Tags

Scroll to top