67° Congresso Nazionale di Firenze 2019

“Lo speriamo proprio, anzi ne siamo certi, saremo in tanti a maggio 2019 alla Fortezza da Basso per il 67° congresso nazionale, saremo uomini e donne Lions che si conoscono e riconoscono in progetti e valori con determinazione ed entusiasmo.

Firenze Vi accoglierà con gioia, noi del Comitato organizzatore ce la metteremo tutta per farvi sentire a casa.

Che anno il 2019!

L’anno di Cosimo de’ Medici che nel 1519 nasceva e 50 anni dopo era incoronato Granduca di Toscana, e l’anno del sommo genio, Leonardo da Vinci, per i 500 anni dalla morte.

La Toscana di oggi deve un tributo particolare a Cosimo, e a tutta la famiglia Medici,  proprio come ora Firenze lo deve ai Lions italiani, che l’hanno voluta per ritrovarsi e definire ancora una volta tutti insieme indirizzi e attività .

Vogliamo vedervi in tanti e da tutta Italia, non solo alla Fortezza per i lavori congressuali, ma pure nei bei palazzi Rinascimentali,  lungo l’Arno, dall’alto del Piazzale Michelangelo e sulla scalinata di San Miniato, nelle sale degli Uffizi e affacciati dalle logge del Ponte Vecchio e in alcuni altri luoghi che hanno reso Firenze famosa nel mondo  dove organizzeremo eventi,   tutti insieme orgogliosamente Lions!

Gia’ che sappiamo bene come il 2019 sarà’ anno di riferimento per il lionismo italiano. Occhi attenti sono puntati su di noi tutti del MD108, su la Convention a Milano, nell’anno di Gudrun  Yngvadottir Presidente Internazionale.

Ne siamo  consapevoli, come che anche da Firenze  passa la strada di successo per Milano , le aspettative ci sono, le responsabilità’ pure ed è’ un unico percorso di lavoro e di servizio

Ci accompagna eccezionalmente proprio Leonardo,  Lui che è stato al servizio di Lorenzo il Magnifico e di Ludovico il Moro,  come in un fil rouge che si  ripete e ci avvince strettamente.

Ingegno, creatività,  passione, con un tale viatico non possiamo deludervi,

Ora non rimane altro che segnare in agenda le date, noi vi aspettiamo!

Lucia Livatino – Daniele Greco

Condividi

 

 

Scroll to top