Lionsmo in lutto: ci ha lasciato Osvaldo de ...

Oggi,(ieri 2 Aprile NdR) con immenso dolore, abbiamo appreso la notizia che il PDG e GWA Osvaldo de Tullio ci ha lasciati.

Con la sua scomparsa il Lionismo nazionale e distrettuale perde una figura simbolo ed anche un esponente che ha caratterizzato la nostra associazione per piu’ di 40 anni con il suo spirito di servizio, la sua cultura e il suo pensiero. Il nostro Distretto piange un grande uomo che rimarrà  sempre vivo con i suoi articoli presenti nella biblioteca del pensiero lionistico, i suoi interventi nei quaderni del Centro Studi e negli articoli della Rivista Lionismo ,di cui è stato Direttore per molti anni.

Non dobbiamo dimenticare che egli, insieme ad altri valenti Lions, iniziò alla fine degli anni 60, il nuovo corso del Lionismo italiano, portando noi tutti ad interessarci di più della “cosa” pubblica fino a farci diventare un vero e attento movimento di opinione.

Negli ultimi tempi aveva diradato le sue presenze alle nostre riunioni distrettuali e ai nostri congressi, ma era sempre attento a seguire la evoluzione del Lionismo italiano dal suo punto di osservazione, costituito dal personal computer e dai moderni strumenti di comunicazione disponibili sulla rete.

Il suo esempio di uomo “curioso” e desideroso di apprendere sempre cose nuove mi resterà nel cuore e mi auguro che da lassù possa illuminarci nel cammino di servizio che quotidianamente percorriamo.

Ciao Amico Osvaldo

Giampaolo Coppola

Governatore del Distretto 108L

 

Ndr: I funerali Di Osvaldo de Tullio si terranno a Roma – sabato 4 aprile alle ore 10:30 – presso la Basilica di San Sebastiano Fuori le Mura, Via Appia Antica 136.

Saranno esposti, con il labaro del Distretto, anche quello del suo club Roma Nomentanum e i labari dei club – Roma Host Castel S. Angelo, Roma Pantheon e Roma Tyrrhenum – che lo vollero socio onorario.

 

 

 

 

Condividi

 

Tags

Scroll to top