Cristiana Pegoraro: il suo pianoforte darà il via ...

cristiana pegoraro

Il 65° Congresso Nazionale dei Lions italiani si aprirà venerdì pomeriggio con un concerto che ha, per l’Associazione, valenze che vanno oltre il pur elevatissimo momento artistico.

cristiana pegoraro concerto lionsInfatti, Cristiana Pegoraro – pianista di fama internazionale da sempre impegnata a sostenere con i suoi concerti i service Lions – è ella stessa una Melvin Jones Fellow. E Cristiana suonerà le musiche di un altro Melvin Jones Fellow: Ennio Morricone, Premio Oscar e socio effettivo del Lions Club Roma Aurelium.

Dunque, difficilmente sarebbe stato possibile pensare ad un miglior viatico per il Congresso del Centenario.

Per conoscere più da vicino Cristiana Pegoraro è necessario raccontare della sua poliedricità. Pianista classica che ha suonato nelle più importanti sale da concerto di tutti e cinque i Continenti, Cristiana è considerata dalla critica internazionale fra i migliori interpreti di musica cubana e sudamericana. Ha trascritto per pianoforte ed esegue i più bei Tanghi di Astor Piazzolla e composto una Fantasia su danze cubane di Ernesto Lecuona.

Perchè Cristiana Pegoraro è anche compositrice. Ha infatti pubblicato 5 album con sue composizioni originali: “A cristiana pegoraro congresso nazionale lions 2017Musical Journey”, “Ithaka”, “La mia Umbria”, “Volo di note” e “Piano di volo”. Fra le sue composizioni, già utilizzate anche per film e documentari, va menzionata la colonna sonora per il video “Per chi suona la sirena” prodotto dall’Ufficio del Rappresentante Speciale delle Nazioni Unite per bambini e conflitti armati e presentato all’ONU l’11 Settembre 2004 in memoria delle vittime dell’attacco terroristico.

E’ bello infine sottolineare come l’impegno umanitario di Cristiana Pegoraro non si fermi al pur meritevolissimo supporto che offre ai Lions ma come esso si esprima anche a fianco di Unicef (di cui è testimonial), Amnesty International, World Food Programme ed Emergency.

Per quanto riguarda il concerto di venerdì p.v., il programma sarà il seguente:

  • Bach              Preludio in Do Magg.
  • Bach              Preludio in Do Min.
  • Mozart          Rondò Alla Turca
  • Beethoven    Adagio sostenuto dalla Sonata “Al chiaro di luna” Op. 27 N.2
  • Pegoraro       The Wind and the Sea
  • Porzio            Fantasia di temi d’amore di Ennio Morricone
  • Rossini          Largo al factotum della città (da Il barbiere di Siviglia)

 

Condividi

 

Tags

Scroll to top