Vaccini: l’impegno dei Lions italiani

lions clubs international

di Maria Enrica Cecchini* 

Al 65° Congresso Nazionale del Multidistretto Lions 108 ITALY a Roma era stato approvato a grande maggioranza per l’anno 2017-2018 come tema di studio dell’anno: “Diffondere la cultura scientifica su vaccinazioni ed autismo contrastando la disinformazione”.

Anche il Multidistretto LEO108 ITALY – che riunisce i giovani con meno di 30 anni – ha scelto come tema di sensibilizzazione nazionale “Leo4Health”, il tema sulle vaccinazioni.

I “temi” scelti si inseriscono nell’operato del Lions Clubs International, che a livello mondiale ha attuato la vaccini lionscampagna “One Shot One Life” con l’obiettivo di acquistare 60 milioni di dosi di vaccino contro il morbillo e distribuirle in tutto il mondo, oltre a tantissime attività che da sempre la nostra associazione porta avanti in favore dell’autismo.

Insieme al responsabile nazionale di Leo4Health, il Dr. Marco Conti di Firenze, e con tutti i Coordinatori distrettuali del tema, abbiamo istituito un gruppo di lavoro che ha egregiamente lavorato sul territorio. Il Prof. Carlo Hanau ha curato in particolare l’aspetto dell’autismo. E’ stato inoltre richiesto al Ministero della Salute il patrocinio per l’azione Lions sul Tema Nazionale di Studio.

Il nostro obiettivo è stato quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza delle  vaccinazioni al fine di far comprendere cosa siano i vaccini, come nascano e perché i  singoli soggetti e la società possano trarre vantaggio dagli stessi, sfatando alcuni miti che sono diventati maggiormente diffusi nell’epoca di internet, supportati da persone con buone capacità mediatiche, ma pochi fondamenti scientifici.

Abbiamo cercato di evitare, se possibile fin dal titolo delle manifestazioni, di accomunare le parole vaccini e autismo, perché in coloro che si fermano a guardare soltanto il titolo c’è il rischio che si diffonda l’idea che esista un rapporto causa-effetto fra i due fenomeni. Sono stati messi in cantiere dibattiti e conferenze in tutti i Distretti per approfondire scientificamente tale tema e sensibilizzare l’opinione pubblica. A Trento, per citarne uno, si è organizzato un convegno con Walter Ricciardi, Presidente Istituto Superiore della Sanità.

Il progetto, si è svolto con una piena collaborazione tra Leo e Lions, con l’intento di sensibilizzare su larga scala mediante conferenze tenute esclusivamente da medici specialisti e preparati sul tema delle vaccinazioni, reclutati all’interno dell’associazione o grazie alla collaborazione delle Asl e dei centri di vaccinazione locali.

I medici hanno utilizzato come supporto multimediale slide appositamente preparate: chiare, semplici e coinvolgenti al fine di veicolare contenuti univoci in ogni conferenza, così da trasmettere un messaggio uniforme e coerente. È stata inoltre predisposta una “Guida per il relatore”, come punto di riferimento del medico relatore in merito ai contenuti delle conferenze. Sono stati predisposti dei manifesti e dei volantini illustrativi pieghevoli che sono stati Distribuiti a tutti i Distretti. E’ stato creato anche un breve cartone animato di grande impatto, specie sui giovani. E’ stata inserita la descrizione del progetto corredata dalla sitografia sul nostro Sito Multidistrettuale.

Il progetto Leo si protrarrà anche per il prossimo anno con l’intento di raggiungere gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado (preferibilmente IV e V anno) ed università, con il loro coinvolgimento anche attivo tramite la partecipazione ad un concorso dal titolo “Vaccinarsi, perché?”.

Oltre all’informazione su larga scala e alle conferenze nelle scuole, c’è il progetto di  tentare in un secondo tempo di allargare il target avviando un’eventuale collaborazione con i centri di vaccinazione o associazioni di genitori, per provare ad arrivare ad avere un contatto diretto con chi effettua in prima persona la scelta in merito alla vaccinazione dei bambini.

*Governatore delegato al Tema di studio Nazionale e Prevenzione Sanitaria

lions vaccini tema nazionale studio

Condividi

 

Scroll to top