Villaggi Lions ad Arquata e Camerino: si parte !!

di Carla Cifola*

La realizzazione dei due villaggi Lions a Camerino ed Arquata del Tronto è fatto che assorbe molte delle energie del nostro Distretto. Quando nello scorso anno sociale l’immediato Past Governatore Marcello Dassori presentò i progetti, poi approvati nel settembre 2017 dalla LCIF, pur consapevoli che vista la situazione non sarebbe stato facile iniziare i lavori in breve tempo non avremmo mai pensato di imbatterci in problematiche che ne avrebbero rallentato la messa in opera.

La commissione tecnica che si occupa dei progetti e della loro realizzazione, recatasi più volte sul posto, sta seguendo ed ha seguito attentamente tutto l’iter richiesto e ha dovuto mettere mano ad un riadattamento del progetto più volte perché per diversi motivi sia ad Arquata che a Camerino le amministrazioni ci hanno cambiato il terreno inizialmente destinatoci, per svariati motivi: a Camerino perché avendo successivamente programmato l’edificazione di un villaggio al di fuori delle mura, che inizialmente non era stato previsto, si è preferito inserire la nostra opera in tale nuovo contesto e ad Arquata perché nel terreno vicino a quello assegnatoci è stato chiesto l’ampliamento di un eliporto: quello esistente avrebbe dovuto essere chiuso, in realtà è stato deciso di ingrandirlo, probabilmente tenendo anche conto dell’apertura della fabbrica di Della Valle costruita nelle vicinanze.

Tutto ciò non ha certo aiutato la velocizzazione della realizzazione dei progetti. Per di più ad Arquata il terreno a noi assegnato in fase finale era sottoposto ad esproprio perché appartenente a privati e tale iter da parte del Comune di Arquata ha avuto i suoi tempi lunghi: burocraticamente l’operazione è stata complessa.

Le unità abitative che andremo a realizzare ad Arquata (Borgo Lions dell’Amicizia) e a Camerino (Insula Fonte di San Venanzio), e i due centri Polivalenti non avranno carattere solo emergenziale e quindi di sola temporaneità, per cui dobbiamo essere in grado di dare una garanzia di sicurezza e durabilità nel tempo ancora più evidente. Questo ci ha fatto sentire in dovere, anche a tutela del marchio LCI e LCIF, di accogliere le richieste delle due amministrazioni per migliorare, nei termini possibili e sostenibili, la qualità delle residenze.
Anche ciò ha comportato ulteriori approfondimenti tecnico/logistici che hanno dilatato i tempi previsti nel cronoprogramma inizialmente presentato.

lions italia terremoto 2016 arquata

Ora finalmente siamo ai nastri di partenza. La commissione sta completando la fase di valutazione e verifica delle imprese per l’assegnazione dei lavori per la realizzazione dei Villaggi. Alla pubblicazione del bando abbiamo ricevuto ben 21 manifestazioni di interesse e, inviata alle ditte la necessaria documentazione, stiamo ricevendo le varie proposte che verranno esaminate entro giugno. I tecnici Lions del nostro Distretto, che seguono le fasi di realizzazione del progetto, stanno ultimando gli esecutivi di dettaglio che consentiranno una attuazione più snella e rapida possibile della messa in opera, e che non permetteranno incertezze esecutive.

lions italia terremoto 2016 progetto amatriceSiamo ben consci della necessità di rendicontazione dovuta alla LCIF e siamo desiderosi di ottemperare alle richieste che ci perverranno in speriamo il più breve tempo possibile, ora che la fase preparatoria e burocratica è giunta al termine.

Il 22 Aprile il Consiglio dei Governatori e la Coordinatrice Multidisrettuale LCIF Claudia Balduzzi si sono recati in visita ad Arquata. Sono stati tutti profondamente colpiti da quanto hanno visto e dall’incontro con chi vive sul posto. E’ stato il toccare con mano una tragedia immane, vedere case sventrate con letti ancora rifatti per metà sospesi nel vuoto, vestiti sventolanti da armadi spalancati, quotidianità spezzata. Sicuramente recarsi ad Arquata e Camerino, come a Norcia, Amatrice ed Accumuli ed altri centri colpiti dal terremoto suscita forti sentimenti che danno un ulteriore sprone a superare le problematiche che si possono presentare, consapevoli che dalla nostra efficienza dipende  la dignità e la qualità di vita di tante famiglie.

*Governatore del Distretto Lions 108A

Condividi

 

Tags

Scroll to top