MK Onlus: un e-book per l’orto di ...

mk onlus lions burkina faso

“Fare impresa in Burkina Faso” in attività professionali a reddito nei settori artigianali, agricoli e della sanità è il programma di sviluppo che MK Onlus ha attivato con universitari italiani e del Burkina Faso.

Mk Onlus: Fare impresa in Burkina Faso

Da inizio settembre è operativo nel gruppo di lavoro MK Lab (il laboratorio comunicativo ed organizzativo MK Onlus) il giovane Bedoce Kengni Tiokeng, laurea breve in economia aziendale all’Alma Mater di Bologna, oggi studente di Economia e Commercio alla Facoltà di Forlì.

Bedoce, di madrelingua francese, conosce perfettamente inglese ed italiano. Si è diplomato al liceo classico, ha competenze digitali ed ha sempre messo a disposizione il suo curriculum per sviluppare esperienze lavorative a favore dei paesi africani. Proprio grazie all’accordo fra la sede secondaria dell’Alma Mater di Bologna, oggi è collaboratore-tirocinante di MK Onlus.

Un e-book per l’orto di villaggio

Bedoce in questi mesi lavorerà per scrivere, in collaborazione con alcuni laureati e laureandi del Burkina Faso, un libro-manuale sulla realizzazione e gestione di un orto di villaggio. Ciò al fine di

mk onlus lions burkina faso
Bedoce Kengni Tiokeng

trasmettere le istruzioni tecniche di come costruire un grande orto gestito da un’associazione di giovani locali con le indicazioni commerciali per la vendita a reddito.

Questo primo libro-manuale sarà poi pubblicato quale e-book e sarà gratuitamente disponibile per chi in Africa vorrà impegnarsi nei progetti “Vivi il tuo Paese”.

MK Onlus apre così nuove opportunità di esperienze professionali a giovani laureandi italiani attivando un dialogo con altri giovani residenti in Africa per produrre un risultato che sia proficuo per tutti. Per realizzare questo libro-manuale sarà analizzata la situazione socio-economica dei 60 villaggi assistiti da MK Onlus in Burkina Faso.

Start Up e Microcredito

Si prevede che questa collaborazione con giovani figure professionali locali sia il percorso per la costituzione di nuove start-up. Queste saranno anche preparate all’utilizzo del micro-credito finalizzato agli acquisti di macchinario agricolo e attrezzature artigianali.

Con questo programma MK Onlus intende aiutare le famiglie affinchè abbiano il sufficiente prodotto alimentare per evitare la malnutrizione infantile e quel minimo di reddito che possa servire a curare le malattie dei loro bambini in un paese in cui la sanità è tutta a pagamento.

 

Condividi

 

Tags

Scroll to top