Libro Parlato Lions: la crescita continua

Oltre 11.000 utenti al 30 giugno di quest’anno raddoppiando il numero di cinque anni fa quando ad usufruire del Libro Parlato Lions erano in 5.500.

libro parlato lions numero utentiEd al crescere di coloro che utilizzano il Libro Parlato fa fronte una significativa crescita dei titoli in audioteca: erano 7.806 a fine 2013, saranno 9.667 allo scoccare della mezzanotte del prossimo 31 dicembre (+24%).

In realtà, però, agli 11.000 utenti già citati vanno aggiunte tutte quelle persone che utilizzano il servizio tramite le 258 convenzioni attualmente in essere con altrettante case di cura, case di riposo, strutture ospedaliere, centri di riabilitazione per disabili, e biblioteche.

Così, il totale complessivo di coloro i quali traggono beneficio dagli audiolibri del Libro Parlato Lions può essere stimato in oltre 13.000 utenti.

Sempre maggiore è poi l’utilizzo del Service da parte delle persone dislessiche. Nella stragrande maggioranza studenti di ogni ordine e grado che possono, utilizzando l’ascolto, concentrarsi sul contenuto delle opere invece che sulla loro lettura. Un vero e proprio Service nel Service, dunque.

L’audioteca del Libro Parlato sfiora quota 10.000

Come si è detto, è in notevole aumento anche il numero di audiolibri prodotti, realizzati da circa 150 donatori di voce.

L’audioteca è ormai divenuta una vera e propria enciclopedia con testi e argomenti per tutte le preferenze e tutte le età. Cliccando sul link qui di seguito, potrete accedere ad alcune anteprime

https://sites.google.com/site/grgulibroparlatosepties/

Parliamo del Libro Parlato Lions

La conoscenza del libro Parlato viene promossa tramite il nostro sito ufficiale www.libroparlatolions.it e tramite le pagine Facebook “Libro Parlato Lions“ e il Gruppo “Il Libro Parlato Lions e i suoi amici”. Inoltre facendo libro parlato lionspervenire tutte le notizie riguardanti la nostra attività attualmente a 54 Gruppi Facebook per un totale di oltre 300.000 potenziali lettori.

Quest’ ultimo mezzo è quello che si è dimostrato decisivo nel far conoscere quanto offre il Service soprattutto tra le persone che ne possono usufruire.

Riteniamo che i risultati che si stanno raggiungendo siano non indifferenti soprattutto tenendo con del fatto che il tutto viene realizzato in modo preponderante attraverso l’impegno di volontari.

Una maggior disponibilità di mezzi finanziari consentirebbe un’importante crescita dell’attività. Ciò soprattutto presso quelle categorie di persone il cui numero è rappresentato nel grafico 1) dalla linea gialla: ammalati di Sla, Alzheimer, Parkinson, anziani, disabili.

12 milioni di utenti potenziali

libro parlato lionsIl pur esiguo numero di loro che oggi si rivolge al Libro Parlato, ci fa capire, tramite le loro commoventi testimonianze, quanto ancora ci sarebbe da fare per portare un determinante contributo al miglioramento della qualità della vita a queste persone, onorando sempre di più l’unico e vero fine del nostro operare: servire per il piacere di aiutare chi è in difficolta e null’altro.

Concludiamo con un numero che come un mantra ormai ripetiamo da tempo: le persone che nella sola Italia hanno i requisiti per accedere all’ascolto dei nostri audiolibri è di 12 milioni!

Se solo un 2/3% di esse usufruissero del nostro Service, sarebbero 250/300.000 persone che si aggiungerebbero al numero delle persone assistite dall’azione Lions!

La scommessa e aperta!

Condividi

 

Tags

Scroll to top