In 140 a Roma per lanciare New Voices!

lions new voices

Sicuramente il workshop ‘New Voices: oltre l’orizzonte’ tenutosi lo scorso 2 Dicembre a Roma è stata una bella spinta verso una concretizzazione del programma, lanciato e fortemente sostenuto in ogni occasione dalla Presidente Internazionale Gudrun Yngvadottir.

Più di 130 persone convenute da ogni parte del Multidistretto hanno seguito con estrema attenzione le varie fasi dell’iniziativa che, per volontà degli organizzatori, si è rivelata fortemente interattiva e ha dato ai presenti la lions new voicespossibilità di esprimere le proprie opinioni e le proprie idee.

Non una semplice presentazione, dunque, ma un coinvolgimento attivo. Se, in qualità di New Voices Speaker di area CA4C, la scrivente ha sensibilizzato i presenti sul ‘razionale’ del progetto e sulla positività dei suoi obiettivi, la Chairperson del progetto in area Europa Elisabeth Haderer ha immediatamente coinvolto i partecipanti, stimolando riflessioni, considerazioni, interventi e il Presidente del Consiglio dei Governatori Alberto Soci ha concluso la prima parte dei lavori con un intervento appassionato e motivante.

Uno degli obiettivi del workshop è stato quello di vedere come le Nuove Voci e GAT possano lavorare insieme e collaborare per incrementare la membership e leadership femminili, che sono gli obiettivi del progetto. Sia Francesco Accarino che Giuseppe Potenza e Clara Caroli, nostri GLT, GMT e GST Multiditrettuali, hanno messo in luce come il progetto Nuove Voci possa aiutare il GAT a raggiungere quanto ci si è prefissati ad inizio anno sociale: una stretta collaborazione, dunque, non è solo auspicabile ma strettamente necessaria, come da tempo è stato ribadito. E anche al termine dei loro interventi molte domande e richieste di chiarimenti.

lions new voicesLe voci più giovani, Eleonora Fresia ed Enrica lo Medico hanno confermato quello di cui tutti siamo ormai consapevoli: la preparazione, determinazione, competenza dei nostri giovani Leo. Sono riuscite a darci nuovi spunti, a fornirci letture diverse sia della comunicazione che della leadership e membership, che nella realtà Leo hanno percentuali diverse e sicuramente migliori di quelle Lions. E poiché si è trattato di workshop, i vari gruppi si sono poi impegnati ai tavoli di lavoro.

Confrontarsi su temi importanti, scambiarsi idee, elaborare strategie comuni da dover illustrare a chiusura a tutta l’assemblea hanno coinvolto, motivato e divertito. Un format, questo, che è stato davvero apprezzato tanto è vero che in diversi casi è stata manifestata l’intenzione di ripeterlo nei Distretti. Davvero questa partecipazione attiva, questo interesse ci hanno dimostrato quanto sia importante camminare insieme e condividere gli stessi obiettivi.

Un grazie particolare va al Direttore Internazionale Sandro Castellana e al PID Massimo Fabio, che nei loro interventi a conclusione della prima parte dei lavori hanno ricordato l’importanza dell’impegno e la grandezza dei nostri valori.

Condividi

 

Tags

Scroll to top