New Voices: Leo e Lions insieme per le ...

lions new voices distretto 108ia1

di Martina Mattiuzzo* e Lilia Lavrencic**

Spesso si parla di condivisione e collaborazione, ma non sempre dalle parole si passa ai fatti. Ebbene, questo è avvenuto nel distretto 108Ia1 che ha visto un service Leo sposato dalle New Voices Lions.

Infatti, nel mese di marzo, mese dedicato ai service femminili secondo i desiderata della IP Gudrun Yngvaottir, hanno avuto luogo le donazioni, nell’ambito del progetto LEO4Women 108Ia1, di cuffie “devicap” all’ospedale Sant’Andrea di Vercelli e all’ospedale civico di Chivasso.

Si tratta di un set completo per l’ipotermia del cuoi capelluto utile a prevenire la caduta dei capelli alle persone lions new voices distretto 108ia1sottoposte alla chemioterapia L’effetto ”freddo“ della cuffia posizionata sul capo della paziente prima della terapia, restringe i vasi sanguigni presenti nel cuoio capelluto, riduce il flusso di sangue e rallenta il metabolismo delle cellule del follicolo del capello. Le donazioni sono avvenute grazie al ricavato di vendite di ciclamini nelle piazze presentando il progetto alla popolazione.

Da tempo si sa che l’aspetto psicologico e la qualità della vita dei pazienti malati di tumore sono importanti nel proseguimento delle cure. Il tumore coinvolge infatti non solo la sfera fisica dell’ammalato, ma mette in discussione il ruolo sociale, il comportamento ed il processo mentale e fisico quindi la valorizzazione positiva della “persona” è imprescindibile dalla cura farmacologica.

Il valore intrinseco del service si accresce della grande sensibilità dimostrata dai Leo nella scelta di un service dalle molte sfumature di chi risponde positivamente ad emozioni e bisogni dell’anima oltre che del corpo.

*T.O.D Distretto 108Ia1, **Coordinatrice New Voices Distretto 108Ia1

Condividi

 

Scroll to top