Concordia Sagittaria: i Lions di nuovo a scuola!

lions club concordia sagittaria poster per la pace

di Andrea de Götzen

lions club concordia sagittaria diari scuolaSi è svolta anche quest’anno la consueta cerimonia di Consegna dei Diari scolastici presso la Scuola Secondaria Rufino Turranio di Concordia Sagittaria, alla presenza della Dirigente scolastica dott.ssa Luciana Zirizzotti, della Presidente del Lions Club di Concordia Sagittaria Giuliana Simonatto, insieme a Giancarlo Burigatto del Direttivo, e degli altri Insegnanti della Scuola.

Nell’aula magna erano presenti i ragazzi della scuola secondaria che hanno ricevuto i diari, che sono stati comunque consegnati, pur con altra veste grafica, anche ai bambini delle scuole primarie di Concordia Sagittaria. L’occasione è stata utile anche per ringraziare gli sponsor dell’iniziativa, che sono rappresentati da alcune realtà imprenditoriali del territorio.

I circa 500 diari sono arricchiti da alcune pagine che riportano gli scopi dei Lions, oltre agli articoli fondamentali della Costituzione Italiana.

Inoltre, è molto apprezzato dai ragazzi anche l’inserimento di quei disegni del Concorso del “Poster della Pace”, che sono risultati vincitori nel corso dell’anno scolastico precedente.

Il Poster per la Pace a Concordia Sagittaria

Il concorso del Lions International “Un Poster per la Pace” è l’altra iniziativa che ormai si ripete sempre con immutato favore da diversi anni e che testimonia l’interesse del Lions Club di lions club concordia sagittariaConcordia Sagittaria nei confronti del mondo della scuola e dei giovani. Quest’anno la premiazione dei disegni è avvenuta il 15 novembre presso la Scuola Rifino Turranio.

Erano presenti la Presidente del Club Giuliana Simonatto, insieme alla segretaria Aurora Pessa, la dirigente Luciana Zirizzotti e il prof. Daniele Pinni che in qualità di docente ha seguito la fase operativa.

Hanno tutti condiviso la particolare qualità dei disegni che sono stati realizzati e per questo va tributata una nota di merito sia agli studenti che ai loro insegnanti.

Condividi

Tags