Violenza Assistita: bambini vittime invisibili

di Alessia Crapis

Lo scorso 26 novembre, presso il Casello di Guardia di Porcia si è svolto l’incontro pubblico “Violenza Assistita – bambini vittime invisibili”, organizzato dal Lions Club Porcia. sono intervenute come relatrici la dott.ssa Carla Garlatti, Presidente del Tribunale per i Minorenni di Trieste e la prof. Fabia Mellina Bares, già Garante regionale per i diritti  della Persona.

Le relatrici hanno illustrato i vari aspetti di questa forma di violenza in famiglia contro i bambini che si sostanzia nell’assistere alle violenze fra gli adulti di riferimento, che siano fisiche, psicologiche o verbali. Il danno subito da questi bambini è enorme ed incide nella loro crescita, nella formazione dell’io adulto, nella percezione della realtà e vi sono alte probabilità che poi da grande il bambino riproduca le modalità violente che ha visto da piccolo.

Questa forma di maltrattamento verso i bambini è ancora poco conosciuta, e quindi le piccole vittime sono invisibili per la società e di conseguenza poco tutelate. A volte purtroppo le stesse mamme non hanno la percezione che restare in casa e subire le violenze crea un danno enorme nel piccolo che assiste.

Violenza Assistita: formare una coscienza comune

violenza assistita lions club porciaIl Lions Club Porcia, attraverso la moderatrice avv. Alessia Crapis, ha quindi sottolineato l’importanza di serate informative come questa, aperte a tutta la cittadinanza, perché si formi quella coscienza comune, quella consapevolezza collettiva del fenomeno che tuteli i bambini coinvolti in queste situazioni.

La Presidente del Club, Fiorella Gelsomino, ha sottolineato: “Abbiamo voluto portare un contributo nella settimana contro la violenza sulle donne affrontando un tema strettamente collegato come quello della violenza assistita sui bambini, ancora poco conosciuto e capito. Lo scorso anno abbiamo invitato l’Associazione “In Prima Persona- uomini contro la violenza sulle donne”, per affrontare anche il tema del maschio maltrattante“.

Il Lions Club Porcia è molto attento al tema della violenza contro le donne, e lo affronta ampliando la visuale anche sui temi collegati.

Questo incontro è stato patrocinato dal Comune di Porcia che lo ha voluto inserire nel circuito degli eventi organizzati dai Comuni della Provincia di Pordenone “Uniti contro la violenza sulle donne”.

Condividi

Tags