Priolo Gargallo: pacchi spesa alla parrocchia Angelo Custode

“Insieme Possiamo” è l’intervento attuato, grazie al Fondo Emergenza Covid-19 del Distretto Lions 108 Yb Sicilia, dal Lions Club Priolo Gargallo consistente nella donazione di generi alimentari a persone in difficoltà del territorio per fronteggiare l’insorgere di nuove povertà.

Le derrate alimentari sono state consegnate ad alcune famiglie disagiate della Parrocchia Angelo Custode, la Chiesa Madre di Priolo Gargallo, alle quali sono state recapitate attraverso l’impegno del presidente Maria Teresa Miotto derrate alimentari e del diacono Francesco Iacono. Si è trattato di sette consistenti pacchi-spesa per i quali Don Salvatore Vinci, Parroco della Chiesa Madre priolese, ha ringraziato i Lions “per aver compiuto una bellissima azione nei confronti di quanti versano nel bisogno”.

Da noi raggiunto telefonicamente, il Governatore del Distretto 108 Yb Sicilia, dott. Angelo Collura ha così illustrato l’iniziativa:

“I Lions, in Sicilia, continuano a fronteggiare l’emergenza Covid-19 con impegno costante, aprendo il cuore alla generosità. Attraverso la costituzione del Fondo Emergenza Covid e beni alimentari, il Distretto, grazie a donazioni di singoli, anche non soci, e dei vari Club, ha provveduto a distribuire più di 500 pacchi di beni alimentari. Grazie ad una convenzione stipulata con un importante gruppo di distribuzione di generi alimentari, abbiamo potuto realizzare un obiettivo non indifferente: riuscire a servire migliaia di famiglie”.

“In meno di due mesi – ha proseguito il governatore Collura –  i Lions, in Sicilia, hanno erogato almeno 300.000 mila euro tra donazioni dirette e per l’acquisto di materiali donati alle strutture sanitarie o per l’acquisto di generi alimentari. Un grande gioco di squadra, che fa del nostro lionismo un fiore all’occhiello dell’azione sociale in Sicilia”.

 

Tags