25mila euro in service dalle auto storiche del ...

autoraduno lions franciacorta 2020

Lo scorso fine settimana si è finalmente disputato il 39° Automotoraduno di vetture d’epoca organizzato dal Lions Club Montorfano Franciacorta. Tradizionalmente in calendario la prima domenica di giugno, l’evento era stato rimandato a causa del lockdown.

39° Automotoraduno Lions Montorfano Franciacorta: in 60 al via

autoraduno lions franciacorta 2020Alla partenza di Brescia, davanti al Museo delle Mille Miglia, si sono presentati oltre 60 equipaggi provenienti dalle province limitrofe e non solo: nella carovana, anche vetture arrivate da San Sepolcro e Ostia. Il corteo ha attraversato la città in direzione di Asola, nel Mantovano, per raggiungere poi Redondesco dove i partecipanti, approfittando della splendida mattinata, hanno visitato il Castello e la Torre dei Gonzaga.

Successivamente, le “vecchie signore” si sono dirette verso Corte Melone, storica cascina nei pressi di Mariana Mantovana dove – al termine di una prova speciale a cronometro, magistralmente organizzata dalla Scuderia MB 70 di Lumezzane – gli oltre 150 partecipanti all’iniziativa hanno trovato posto per un momento conviviale, nel rispetto delle norme, sotto l’ottocentesco porticato.

Un incasso da record per finanziare i service Lions

Bella atmosfera, grande condivisione e soprattutto un risultato economico senza precedenti, rispetto alle scorse edizioni: un incasso netto di oltre 25.000 euro che, come sempre, verranno interamente devoluti dal Club al sostegno delle fasce deboli e bisognose del territorio, oltre che per finanziare service Lions su fame, ambiente, giovani e malattie infantili. L’appuntamento è per il prossimo anno quando, in occasione del 40ennale dell’evento, si spera di poter ripristinare come data la prima domenica di giugno.

Condividi

 

Tags