LCIF: Charity Navigator la conferma al Top!

La Lions Clubs International Foundation incassa per il settimo anno di fila le 4 Stelle di Charity Navigator, ia maggiore e più influente valutatore di organizzazioni non profit degli Stati Uniti.

Si tratta di una valutazione a tutto tondo e, proprio per questo, ancora più importante. Charity Navigator nell’esprimere il suo giudizio tiene infatti conto della salute finanziaria dell’organizzazione, della trasparenza dei suoi bilanci e del suo reporting, della sostenibilità di lungo periodo dei suoi programmi.

LCIF, dunque, per la settima volta è promossa con il massimo dei voti: “Lions Club International Foundation – ha scritto Michael Thatcher, presidente di Charity Navigator – è al di sopra degli standard del suo settore e si pone ben al di sopra della maggior parte delle non profit che operano nelle medesime aree di intervento”.

Ma non finisce qui. Michael Thatcher è andato infatti oltre specificando come: ”Solo il 5% delle non profit che naresh aggarwal lions clubs international foundation lcifvalutiamo è riuscito a collezionare 4 stelle per sette anni di fila. Ciò dimostra come Lions Clubs International Foundation superi significativamente la maggior parte delle charities americane”.

Legittima dunque la soddisfazione di Naresh Aggarwal approdato solo da poche settimane alla guida di LCIF.

Sono fiero di questo risultato – ha dichiarato l’Immediato Past Presidente Internazionale di LCI – ed ancor più fiero del lavoro che LCIF sta facendo per migliorare la vita delle persone di tutto il mondo. I nostri donatori possono essere certi che le loro donazioni vanno a finanziare proprio quei programmi ai quali sono destinate”.

Infatti, il 100% degli importi delle donazioni ricevute da LCIF viene destinato al finanziamento dei progetti.

Un grande riconoscimento, dunque, che serve da ulteriore sprone per concentrarsi sull’ambiziosa sfida lanciata da LCIF con Campaign100: raccogliere 300 milioni di USD in tre anni per finanziare i progetti dei Lions in tutto il mondo.

Per saperne di più, visita il sito www.lcif.org/be100/ 

e leggi l’articolo Campagna LCIF100: moltiplichiamo il servizio

Condividi

 

Tags

Scroll to top