Abuso sui minori

Il service di rilevanza nazionale “Abuso sui minori” esprime il desiderio dei Lions di contribuire a migliorare la società futura, poiché solo educando le nuove generazioni al rispetto verso gli altri e verso se stessi si può combattere il fenomeno della violenza. Il progetto nasce dalla volontà di attuare un percorso di prevenzione rivolto ai minori delle classi IV e V della scuola primaria, alle famiglie e al personale scolastico sul tema dell’abuso, con l’obiettivo di prevenire l’insorgenza del fenomeno, affinché i bambini sappiano difendersi nelle situazioni di rischio.

 

Gli interventi sono realizzati da figure professionali idonee (psicologi, operatori sociali, ecc.) adeguatamente preparate alla gestione dei contenuti del Progetto. Con i bambini unitamente ai loro docenti si affrontano le tematiche dell’affettività e della sessualità in modo diverso, piacevole, costruttivo, utilizzando giochi come spunti per momenti di riflessione.

 

Attraverso questa azione concreta si raggiungono molteplici obiettivi: si accresce la sensibilizzazione e si crea una cultura della promozione sul territorio; si sviluppa un intervento di prevenzione che potenzia il benessere della comunità locale, promuove una informazione corretta, completa e non allarmistica; si facilitano i processi di comunicazione, di dialogo, di confronto nell’ambito familiare passando per il canale scuola. Questa azione concreta sul territorio è molto apprezzata, lo testimonia il fatto che negli anni il numero delle scuole coinvolte è andato sempre più crescendo, dimostrando un’efficace attuazione del nostro motto “We Serve”.

 

Abuso sui minori
   

Quale Codice contro il cyberbullismo ?

di Raffaele Anniballe Secondo appuntamento del Lions Club Vasto Host al Festival della Scienza del…

   

Educare alla legalità: stop al cyberbullismo

di Salvatore Frattallone I fatti di cronaca hanno portato alla ribalta un fenomeno che riguarda…

   

Cyberbullismo: i Lions ne parlano a Fasano

Alla scuola media “Giovanni Pascoli” di Fasano si è tenuto il 21 aprile 2017 un incontro…

Scroll to top